Per ulteriori informazioni, manda una mail a pendolaricremaschi@gmail.com

Per restare aggiornato clicca su "Mi piace" qui sotto oppure iscriviti al feed RSS o registrati come lettore fisso (colonna di destra)


Ora anche su Facebook!

25 febbraio 2012

Abolizione abbonamenti settimanali 5gg.: cosa ne pensate?

Se qualcuno di voi non lo sa ancora, dalla prossima settimana non si potranno più acquistare gli abbonamenti settimanali da 5 giorni di AddaTrasporti: http://www.addatrasporti.it/LinkClick.aspx?fileticket=Q4o7ayrjevw%3d&tabid=192
Secondo me si tratta di un aumento "mascherato": voi cosa ne pensate?

Ricordo che le alternative sono:
- abbonamento settimanale 7 giorni (25,30€ il costo del Crema-Milano)
- abbonamento mensile AddaTrasporti (95€ per la tratta Crema-Milano)
- abbonamento mensile "Io Viaggio in Regione" (99€ valido su tutti i mezzi di trasporto regionali)
- abbonamento annuale AddaTrasporti (809€ per la tratta Crema-Milano, pagabile in due rate)
- abbonamento annuale "C.R.T." (Carta Regionale dei Trasporti, valido su tutti i mezzi di trasporto regionali al costo di 999€ annui o 285€ al trimestre)

Esprimete liberamente le vostre opinioni e proponete le vostre idee per eventuali azioni di protesta.

19 commenti:

  1. sicuramente quello da eliminare era il 7gg e non il 5gg.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo i nostri canoni era sicuramente così, ma i loro obiettivi sono altri...

      Elimina
  2. il discorso è che il tutto è stato fatto a soli 15 gg dall'entrata in vigore....non si può fare nulla salvo regalare gli ennesimi soldi ad una Società che ha difficoltà di bilancio e facendo così tenta di ripianare i debiti....ma la cosa grave è che il tutto sia passato sotto silenzio...senza nessun politico che si sia scandalizzato...come se il pendolare su ruota sia meno importante di quello su rotaia...avrei voluto vedere i soliti che si indignano per i treni (PD/PDL) che si indignassero ogni tanto anche per ciò che subiamo noi pendolari dei pullman.

    Non paghiamo il biglietto/abbonamento...

    Marco Serina codice tessera Adda Trasporti 22700

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diamogli tempo... :-)

      Sul primo punto invece ho qualche dubbio: il Gruppo Autoguidovie non è poi messo così male, anzi...

      Comunque qualcosa faremo: dobbiamo solo cercare di capire quale forma di protesta sia più efficace.

      Elimina
    2. Beh...sul fatto delle difficoltà di Adda Trasporti c'era un articolo su La Provincia, non ho sparato a salve....

      Marco S.

      Elimina
    3. Certo, immagino... Il discorso è che un conto è il bilancio della controllata AddaTrasporti, un conto invece quello consolidato del gruppo Autoguidovie, che ti assicuro non è messo male... E' il solito gioco delle scatole cinesi.... e poi, come dicono a Napoli, "chiagne e fotte"... :-)

      Elimina
    4. Stefano, ma la Provincia? Missing? Alloni che tanto si sbatte per il trasporto su rotaia non ha detto nulla?

      Marco S.

      Elimina
    5. Provincia di Cremona: non pervenuta! Anzi, secondo me è uno dei "mandanti" di questa iniziativa... Per quanto riguarda Alloni, ti posso assicurare che si occupa anche di "noi": a suo tempo infatti, quando era Assessore Provinciale, aveva già bloccato un'iniziativa simile. Ora come Consigliere Regionale ha un ruolo diverso, ma l'abbiamo comunque coinvolto nella vicenda ed ha già attivato gli attuali Consiglieri Provinciali (che ora sono in minoranza...). Ricordo comunque che il trasporto ferroviario è di competenza Regionale, mentre quello su gomma è di competenza Provinciale.

      Elimina
    6. AGOSTINO ALLONI28 febbraio 2012 23:39

      Sono A. Alloni. La decisione di togliere l'abbonamento 5 giorni e sostituirlo con il settimanale intero è di Agi; senza il si della Giunta provinciale non sarebbe stato possibile. Perchè non mi muovo sull'argomento? perchè direi solo parole. la Regione in questo caso non c'entra nulla. Spetta alla Provincia!!! Già 4 anni fa era stata tentata analoga operazione e allora, in qualità di assessore provinciale, dissi di no!!!

      Elimina
    7. Faccio presente che la Provincia ha già praticato l'aumento il settembre passato...mi sembra che la situazione stia sfuggendo di mano a questa giunta. Ho direttamente chiesto ad Agazzi che se non sbaglio è consigliere provinciale per quale motivo non abbia sollevato contestazioni essendo anche lui un frutiore dello splendido servizio fornitoci da Adda Trasporti, sto ancora aspettando un ritorno.

      Marco S.

      Elimina
    8. Per trovare una risposta bisognerebbe guardare sotto il materasso dei nostri cari politici, di sicuro ci troveremo qualche pezzo da 500 Euro o un buono soggiorno in qualche paradiso tropicale (il magna magna mica pensate che non eista più). Comunque tra poco dovrebbe esserci la gara d'appalto, si accettano scommesse su chi la vincerà: LADRONITRASPORTI

      Elimina
  3. A Marzo userò Addatrasporti (tratta Spino Milano) per solo 2 settimane, se ci fosse ancora il 5gg avrei speso €31.40, adesso mi trovo obbligato a fare 2 7gg che mi costeranno €38.80
    Ma loro (cito dal sito) dicono "In alternativa si suggerisce l'acquisto dell'abbonamento MENSILE, che non comporta un aggravio di costo e in più consente di viaggiare tutti i giorni del mese. Facciamo 2 calcoli veloci: €15.7x4 settimane = 62.8 / costo del mensile €70.5.
    Cavolo, non sono nemmeno capaci di fare una moltipicazione quelli di addatrasporti. Forse sarebbe meglio chiamarli LADRONItrasporti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aggiungo: loro dicono che si può viaggiare tutti i giorni del mese, vero, ma chi di noi pendolari si reca a Milano il sabato e la domenica?

      Elimina
  4. Questa volta la Provincia ha dato il via libera per l'abolizione del 5 giorni!!! Ecco perché nessuno fiata!!!

    RispondiElimina
  5. Venerdì 2 Marzo, il pullman di rientro da S.Donato verso crema delle 18.00 si è rotto durante il viaggio, stamattina 9 Marzo il pullman delle 6.37 Via Autostrada si è rotto in tangenziale a Lodi. Se pensiamo che l'aumento mascherato è cominciato il 1° di Marzo, andiamo un gran bene.....

    Marco Serina

    RispondiElimina
  6. Filip Stefanovic10 marzo 2012 18:58

    Stefano B., scusa, ma AddaTrasporti non è il consolidato e Autoguidovie la controllata? (Non che cambi molto, giusto per capire).

    Comunque - da studente universitario pendolare pandinese - mi trovo nella stessa identica situazione di Claudio Zibra.

    Aggiungo che col fatto che gli studenti pagano l'abbonamento ATM milanese solo 17 euro al mese (fino a 26 anni), la perdita figurata acquistando il mensile lombardo Io viaggio è ancora più accentuata.

    In merito al nuovo abbonamento ho scritto una lettera a Adda Trasporti, all'ufficio trasporti della provincia di Cremona, alla casella PEC generica della provincia di Cremona e alla Regione Lombardia. Tutte con lo stesso esito: risposta nessuna.

    Inoltre quando sono andato di persona a lamentarmi allo sportello a San Donato la dipendente dietro al vetro mi ha detto che la decisione è stata presa dalla Provincia di Cremona e Adda Trasporti si è dovuta piegare... Da quanto scrive Agostino Alloni mi pare di capire che oltre che ladri sono pure bugiardi.

    P.S. Avete notato come sono aumentati esponenzialmente i controlli del biglietto da una settimana a questa parte?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Filip,
      anche io ho scritto a 8 indirizzi mail della provincia di Cremona, e, come ampiamente previsto nessuna risposta, nemmeno il messaggio di "letto".

      Elimina
  7. Aggiornamento: ho ottenuto risposta dall'ufficio di Adda Trasporti, che difende la nuova politica. Mi spiegano, piuttosto erroneamente anche nei numeri, quanti vantaggi ho ora. Essendo cocciuto, gli ho risposto nuovamente.

    Ho visto che a Spino d'Adda sono state raccolte 500 firme domenica scorsa, ma la cosa non è stata ben pubblicizzata (cliccare sul link del mio nome per articolo CremaOggi). Cos'altro si può fare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho ottenuto risposta da Addatrasporti: solite frasi preconfezionate... Io non intendo più rispondere ma agire: sto organizzando una raccolta firme sul pullman ed una petizione on-line. Mi sono sentito anche con gli studenti e penseremo ad altre azioni congiunte. A breve comunque prepareremo un comunicato che gireremo anche a giornali nazionali che si sono già occupati della questione (appena ho tempo metto un articolo). E poi continueremo con il "tam tam mediatico". Se mandate una mail alla casella del comitato (pendolaricremaschi@gmail.com) vi inseriamo nella mailing list in modo che possiate restare aggiornati sulle iniziative in corso.

      Elimina